Search Share Home Devices Settings


Io, le community, gli MVP e le amicizie.

(c) Lorenzo Barbieri - 14/10/2010

Questo post nasce come una piccola confessione, legata ad alcune cose che sono successe negli ultimi tempi, che mi hanno portato a scrivere questo post.

Io vengo dal mondo delle community. Ero un MVP. Conosco moltissimi MVP. Vado a cena con un sacco di persone delle Community, e con molti “futuri” MVP.

Ho nominato molti MVP, prima e dopo essere entrato in Microsoft.

Ma il mio ruolo nel processo *finisce qui*. L’amico e twitteromane @Alead fa tutto il resto. Incluso dirmi che alcune delle persone che ho nominato non hanno passato la selezione.

Quindi, anche se molti pensano che io abbia poteri “particolari”, non ne ho (a parte quello di sopravvivere a tre cene al Bisteak tre settimane consecutive).

Chiunque può nominare chiunque, e la nomina viene vagliata allo stesso modo per tutti. Incluse quelle che fa il sottoscritto. Basta usare i canali preposti.

Se uno pensa che basta venire a mangiare con me per essere nominati MVP, la mia risposta è che chi viene nominato MVP è perchè fa community, e spesso, chi fa community, capita alle cene community dove vado io.

Eh già... la parola chiave è solo quella: COMMUNITY. Non basta essere bravi, bisogna esserlo aiutando gli altri. Nei forum, negli user group, nelle community, agli eventi, etc…

La community mi porta ad andare all’#nhday, anche se non credo userò mai seriamente NHibernate, però mi fa conoscere persone nuove, mi fa dare volti a “chiocciolaqualchecosa” visti su twitter, e mi fa passare del tempo con della gente che mi capisce, mi conosce e che, spesso, mi comprende.

La community mi fa fare km e km nel Community Tour, una delle cose più stancanti che abbia mai fatto, ma certamente quella che finora mi ha dato soddisfazioni che non avrei mai immaginato.

La community fa parte di me, anche se molti pensano che io sia “un venduto”.  La community continuerà a far parte di me anche se non dovrò più occuparmene “direttamente” o “indirettamente” per lavoro. Non è facile.

Per concludere: volete diventare MVP? Venire a cena con me non serve. Basta fare “seriamente” e “costantemente” attività COMMUNITY legate a qualcuno dei prodotti Microsoft. And only time will tell!

Tags: Community MVP

blog comments powered by Disqus

;